Skip to main content
tornare a fare sesso

3 strategie per tornare a fare sesso

Calo del desiderio nella coppia, ritmi stressanti e assenza di rapporti stabili sono tre delle cause di una vita sessuale insoddisfacente. È in queste ed altre situazioni che diventa importante tornare a fare sesso. Non solo per recuperare il benessere legato alla sfera erotica, ma anche per non privarsi più di un aspetto essenziale della tua vita di relazione.

Se è da un po’ che l’astinenza sessuale è diventata la norma e se stai facendo i conti con la diminuzione della libido, è il caso di mettere in pratica queste 3 strategie per tornare a fare sesso col partner abituale o con quelli occasionali. Perché il sesso fa bene, sia al corpo che alla psiche. Ma come mai, a un certo punto, si smette di farlo? Quali sono le cause del calo del desiderio? Vediamole e poi passiamo alle strategie per rimediare.

Le cause del calo del desiderio

Ogni volta che non ti va di fare sesso è la tua libido a bloccarsi. È ad essa, infatti, che dobbiamo la nostra eccitazione e il nostro piacere. Le cause del calo della libido possono essere tante: alcune sono solo momentanee, altre invece hanno effetti più duraturi. Ma in generale, quando manca la voglia di fare sesso, i motivi possono essere questi:

  • stress
  • infezioni intime con rapporti dolorosi
  • squilibri ormonali
  • menopausa
  • testosterone basso
  • assunzione di alcuni tipi di farmaci
  • ansia da prestazione
  • sesso abitudinario in coppia.

Le cause fisiologiche richiedono ovviamente dei controlli da uno specialista, ma si può intervenire anche da soli nel caso di ritmi di vita troppo stressanti e del naturale calo del desiderio nelle coppie di lunga data.

Come reagire al calo del desiderio

Per ritrovare il desiderio dopo l’astinenza sessuale e per risvegliare i sensi devi innanzitutto evitare di farne un dramma, se da un po’ hai perso la voglia di startene sotto le lenzuola a fare faville. Non allarmarti più di tanto, perché potresti aggiungere altri fattori di stress dannosi per la libido. Piuttosto, pensa che puoi gestire l’inattività sessuale se sei in coppia o se sei single con un po’ di impegno. E mettendo in pratica queste strategie per tornare a fare sesso

3 strategie per tornare a fare sesso

Abbiamo scelto questi 3 differenti modi per stimolare la libido tenendo conto del tuo possibile status. Sei single e non ti interessano nuove occasioni erotiche? Oppure sei in coppia e la tua relazione è così stanca che non vi concedete più nemmeno una veloce fellatio?

Qualunque sia la tua condizione, prova uno di questi sistemi per riprendere a fare sesso come una volta. Possono aiutarti a superare questa fase di momentanea impasse e rinfocolare le tue voglie un po’ assopite.

Fare sesso alternativo

Spesso nelle coppie di lunga data l’attrazione diminuisce perché non si introducono nel sesso delle varianti più piccanti e hard. Si finisce, così, per ripetere fino allo sfinimento le stesse quattro posizioni e le stesse pratiche erotiche di sempre. A quel punto, la noia è così tanta da smettere di desiderare il partner.

Come tornare a fare sesso con il proprio compagno o la propria compagna di sempre? Basta introdurre fra le lenzuola quegli elementi di novità che danno una scossa positiva al mènage. Hai presente il sesso BDSM con le sue eccitanti pratiche di dominazione e sottomissione? Bene, provatene qualcuna soft. Bastano delle manette o un po’ di lingerie leather più spinta e fra voi potrebbe riaccendersi la voglia di sesso selvaggio.

Fare sesso con Escort

Tornare a fare sesso dopo un periodo di astinenza può non essere affatto semplice per chi è single e non ha tante occasioni piccanti a portata di mano. Un modo per riattivare i sensi intorpiditi e riprendere a godere possono esserlo gli incontri con Escort o con gigolò.

In tal caso, frequentare per un po’ chi offre sesso a pagamento ti permette di passare delle ore in compagnia e di ritentare un approccio erotico che non abbia implicazioni né aspettative. Del resto, i professionisti del sesso sanno come farti sentire a tuo agio e non ti giudicano nel caso in cui la tua performance non sia di quelle memorabili.

Introdurre i sex toys nel sesso di coppia

La tua coppia è solida, vi amate ancora molto ma è il tasto “passione” che proprio non fa clic? Potrebbe essere l’abitudine a tirarvi qualche brutto scherzo. Oppure, ne avete sperimentate così tante che ora non sapete più cos’altro fare. Quindi, non fate niente. Un modo collaudato da molte coppie per rendere di nuovo piacevole il sesso è introdurre qualche sex toy in camera da letto.

Questi giochini erotici sono perfetti per stimolare meglio le zone erogene, per scatenare l’eccitazione e per riprendere a stuzzicarsi in modo divertente e piacevole. A volte basta davvero poco per riscoprire l’affiatamento in due. Perché non proporre alla dolce metà un provocatorio vibratore o un butt plug per trasgressioni anali? Chissà quante inaspettate sorprese potete concedervi!

Quando hai smesso di fare sesso e perché?

Siamo sinceri e siamo onesti: queste 3 strategie per riaccendere il coinvolgimento erotico sono generiche e potrebbero non essere la soluzione per tutti i nostri lettori con la libido ko. Tu, per esempio, potresti avere un calo della libido e provare a riaccenderla con il sesso virtuale.

Oppure, potresti preferire le fantasie sessuali da realizzare in due per fare di nuovo scintille in coppia. Da quanto non fai sesso e perché? Svelaci i tuoi turbamenti e parliamone insieme.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sei − 3 =