Skip to main content
bondage anale

Mini guida a posizioni e accessori per bondage anale

Sono tanti i modi per fare sesso legati. Tra questi, il Bondage anale riscuote un bel po’ di successo sia fra i cultori del BDSM strong che fra i seguaci del soft Bondage. Questa breve guida la dedichiamo a chi è un principiante del sesso costrittivo e a chi è incuriosito dall’anale kinky.

Se fai parte anche tu del folto pubblico di curiosi dell’anal Bondage, ma non sai ancora quali sono gli accessori indispensabili e le posizioni migliori per goderselo appieno, eccoti qualche consiglio utile. Leggi, prendi nota e poi sperimenta: il Bondage anale sarà una scoperta erotica di cui difficilmente potrai fare a meno, una volta provato.

Bondage anale. Che cos’è?

Cominciamo con una definizione di sesso anale Bondage, che però non troverai in nessun vocabolario o dizionario. Con Bondage anale parliamo sia di penetrazione anale che di Rimming ma praticati in posizione di sottomissione e con l’uso di accessori costrittivi BDSM. In questo tipo di sesso anale, quindi, uno dei due partner domina e l’altro è completamente sottomesso al suo volere e alle sue stimolazioni.

Un esempio di anal Bondage è la penetrazione anale con polsi e caviglie legate. Ma anche l’anilingus legati al letto lo è. Il principio è che il partner o la partner slave non possano muoversi durante il sesso anale. Lo scenario, inoltre, diventa più eccitante del solito, perché la costrizione amplifica il senso di potenza del dominante. Insomma, se per molti il sesso anale stimola la fantasia perché ritenuto una forma simbolica di sottomissione, con il Bondage anale il senso di sottomissione è più spinto e si gode di più.

Gli accessori per fare sesso anale Bondage

Ti è già venuta voglia di abbandonarti al piacere Bondage dell’anal? Puoi farlo. Ed è indifferente che tu sia etero, gay o che tu voglia sperimentarlo in un gioco di sesso occasionale o col partner di sempre. Quello che ti occorre è uno o più accessori per sesso Bondage, che puoi scegliere fra questi che ti suggeriamo:

  • Manette con velcro o polsiere con chiusura a strappo. Sono lo strumento indispensabile per legare i partner al letto o solo per immobilizzargli polsi e braccia. La chiusura a velcro e a strappo è per principianti. Ti permette di liberare il compagno di giochi in modo veloce, nel caso ti chiedesse di farlo subito.
  • Fascia per legare polsi e caviglie. Ha la stessa funzione delle manette, ma è una striscia di tessuto che va chiusa con un nodo o un fiocco. Se la usi, tieni per sicurezza a portata di mano delle forbici, così puoi tagliarla.
  • Cavigliere con velcro. Hanno la stessa funzione delle manette, ma servono per tenere ferme caviglie e gambe.
  • Nastro Bondage. È un nastro specifico per BDSM, che somiglia allo scotch da imballaggio, ma è autoadesivo e non tira via peli o pelle quando lo rimuovi. Puoi usarlo moltissime volte ed è uno degli accessori Bondage più economici. Puoi immobilizzare polsi, caviglie, gambe e braccia, sia fra di loro che al letto o su sedie e ripiani.

Come fare Bondage anale. Le 2 posizioni più eccitanti

Ok: la voglia di fare sesso anale Bondage ce l’hai e hai anche gli accessori per legare il partner o la partner. Ora non ti resta che prendere spunto dalle posizioni per Bondage anale e metterle in pratica con chi ti seguirà in questa avventura molto eccitante.

Posizione per Bondage anale a letto

Se siete entrambi principianti del Bondage, cominciate a sperimentare una posizione a letto non estrema. Fai mettere il partner o la partner carponi, come nella doggy style, ma blocca i suoi polsi alla testiera del letto e ferma le caviglie fra di loro con un paio di cavigliere. Le gambe devono restare molto aperte, in modo da avere l’ano in bella vista per stimolarlo come preferite. Questa posizione è l’ideale sia per la penetrazione che per l’anilingus e non stanca il partner sottomesso.

Bondage anale sullo sgabello

Altra posizione per anilingus Bondage e per penetrazione anale con costrizione è quella sullo sgabello. È una posizione, però, per chi ha i muscoli delle gambe elastici e forti, visto che staranno in tensione per tutto il tempo del vostro gioco sexy. Il partner o la partner deve “sedere” sullo sgabello con stomaco e pancia. Dopodiché, blocchi polsi e caviglie con polsiere e cavigliere. In questo modo, ti offrirà il suo lato B e non potrà fare altro che subire le tue lussuriose attenzioni anali. Anche questa posizione è una doggy style Bondage, ma più instabile della precedente. Servono quindi gambe allenate per tenersi bene in equilibrio sullo sgabello.

Sesso Bondage anale. Le precauzioni

Prima di lasciarti alle tue sperimentazioni con il sesso Bondage anale, eccoti le precauzioni da adottare, soprattutto se tu e i partner non lo avete mai praticato. Innanzitutto, trattandosi di sesso con costrizioni, scegliete una parola o un segnale di sicurezza per comunicare quando fermarvi con il gioco e quando proseguire. Poi, tieni sempre delle forbici vicino, per liberare velocemente il partner (o farti liberare). Usando queste minime regole di sicurezza del Bondage, potrete godervi il BDSM anale con maggior gusto e limitando i possibili rischi connessi alle legature. E ora: buon anale Bondage!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre + uno =