Skip to main content
Come funziona uno speed date

Come funziona uno speed date. Incontri al buio per single

Non ne puoi più della tua singletudine? Forse è ora di conoscere una persona nuova e interessante, capace di ridare verve alle tue giornate un po’ noiose. Fra le tante occasioni per incontrare single, perché non provi gli incontri veloci? Se non ci sei ancora stato, scopri subito come funziona uno speed date e ne saprai di più sugli incontri al buio con single.

In Italia sono ormai 4,8 milioni i single che per un motivo o per un altro non sono mai convolati a nozze e la stragrande maggioranza non cerca un’anima gemella. Più che altro, si va a caccia di compagnia per week end, vacanze, una cena o attività da condividere nel tempo libero.

Se fai parte anche tu di questa folta schiera di single in cerca di nuove amicizie, uno speed date potrebbe fare al caso tuo.
Ecco di che si tratta.

Cosa sono gli speed date

Gli speed date – letteralmente “incontri veloci” – sono uno dei tanti eventi per single organizzati in molte città italiane. Insieme a crociere per single, vacanze per cuori solitari, party per persone sole, sono l’occasione per far conoscere single fra loro.

La caratteristica degli speed date? Lo dice il nome: sono incontri di pochi minuti, durante i quali un uomo e una donna parlano e cercano di capire se si piacciono.

Non hanno nulla a che fare con il sesso e non sono eventi dove trovi donne per incontri erotici o uomini subito disponibili per momenti di piccante piacere. Il sesso può arrivare in seguito, magari dopo uno o più appuntamenti, ma non è sempre detto.

Come funziona uno speed date

Come funziona uno speed date per single è presto detto. Molto simile a degli incontri al buio, è una serata in cui uno stesso numero di uomini e donne si danno appuntamento in un locale o bar.

Per partecipare agli incontri veloci per single bisogna rispettare le regole dello speed dating. Dopo aver prenotato:

  • arrivi al locale, fai l’iscrizione e prendi il tuo numero
  • ti siedi davanti ai single del sesso opposto e giri a turno per conoscerli tutti
  • chiacchieri per pochissimi minuti con ognuno
  • consegni a fine serata una scheda agli organizzatori con i nomi delle persone che più ti sono piaciute.

Se le persone che ti sono piaciute esprimono interesse nei tuoi confronti, il giorno dopo lo speed date ricevi un’email con i loro contatti.

Cosa dire a uno speed date

Per prendere parte agli incontri veloci per single, non basta solo sapere come funziona uno speed date. Durante queste serate hai davvero pochissimi minuti per mettere in mostra tutte le tue qualità. Quindi, se vuoi provare a sedurre single negli incontri al buio, devi sapere cosa dire.

Un segreto su cosa dire a uno speed date? Fai domande strane, anche assurde se vuoi. Soprattutto, fai in modo da spiazzare l’altra persona con qualcosa che non si aspetta.

Perché puntare su domande atipiche? Perché ognuno di voi avrà davanti a sé dalle 20 alle 40 persone a serata e sperare di fare colpo con le solite, banalissime domande che farebbero tutti è un suicidio.

Tutto chiaro?

Come funziona uno speed date. Ci sono limiti di età?

Trattandosi di incontri al buio fra single consenzienti, gli speed date sono aperti solo ai maggiorenni. Questa infatti è uno dei requisiti obbligatori, insieme all’essere single, per poter prenotare un evento speed date in un locale.

Le serate di incontri veloci per single, poi, possono essere organizzate per fasce di età. Queste fasce non sono tassative, ma incontrando persone anagraficamente simili, hai più probabilità di conoscere qualcuno che condivide con te gusti e interessi.

Certo, se sei un ragazzo attratto da donne mature, nulla ti vieta di partecipare a speed date con over 40. Lo stesso, se sei una over 40 e ti interessano uomini più giovani di te.

Come cancellarsi da uno speed date

E se hai prenotato uno speed date per single, ma vuoi tirarti indietro? Tutti i locali per speed date hanno delle proprie regole, ma in linea generale è possibile cancellarsi dagli incontri veloci per single contattando gli organizzatori nei tempi stabiliti.

Al momento della prenotazione, infatti, ti dicono anche entro quando puoi disdire. Il consiglio, però, è quello di pensarci bene prima di prenotare e poi cancellarti, perché così non crei problemi di riorganizzazione dell’evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici − 11 =