Skip to main content
usare un flogger

Guida su come usare un flogger nel modo corretto

Daresti volentieri una sculacciata sexy? Allora, impara ad usare un flogger nel modo corretto, perché è questa la base per una sapiente fustigazione BDSM che soddisfi te e chi riceverà le tue trasgressive sferzate. Sculacciare, frustare, flagellare sono tutte pratiche piccanti del sesso alternativo. E come tali nascondono insidie e rischi che non puoi e non devi sottovalutare.

Grazie a questa guida, però, avrai le prime coordinate per orientarti sui tipi di flogger per sesso BDSM, su come scegliere quello giusto per iniziare e soprattutto su come usare un frustino sadomaso, evitando danni alla partner o al partner. Il tutto per godersi appieno un incontro di erotismo estremo e adrenalinico. Cominciamo.

Come scegliere un flogger per fustigazione BDSM

Per deliziarsi sul serio con una fustigazione sadomaso, il primo passo è sapere come scegliere il flogger più adatto. Parliamo, innanzitutto, di un frustino con manico rigido e varie code che serve per colpire alcune parti del corpo, eccitando e stimolando il piacere attraverso la produzione di endorfine. È diverso dal frustino BDSM a coda unica e dal cane, che sono molto più precisi nel tocco, quindi più dolorosi.

Proprio perché dotato di più code, usare il flogger come strumento di fustigazione è consigliato ai principianti dello Spanking e della flagellazione fetish. Ogni colpo sarà diretto a una superficie estesa di pelle, distribuendo il dolore e rendendolo meno intenso. Ovvio che parliamo di colpi non violenti, perché sferzato con molta forza anche un flogger fa un gran male. Ma a questo ci arriviamo dopo. Vediamo, intanto, alcuni tipi di flogger da scegliere.

Tipi di flogger sadomaso

La scelta del flogger per principianti va ben ponderata, tenendo conto delle caratteristiche specifiche di ogni frustino a code multiple. Innanzitutto devi considerare il materiale del flogger e la larghezza delle code. Se sei alle primissime armi, meglio usare un flogger con code di velluto e piuttosto larghe. Va bene anche un flogger di camoscio, che è sì in pelle ma più morbido del cuoio.

Il nostro consiglio è quello di scegliere un flogger con code corte, perché non sei ancora abile nelle sferzate e non rischi di colpire accidentalmente parti del corpo da non coinvolgere. Comprendi, infatti, che le code lunghe possono avvolgersi intorno a tutto il braccio o la gamba o il tronco, causando un dolore non previsto.

I flogger NON adatti ai principianti?

  • Flogger in cuoio.
  • Flogger con code lunghe e sottili.
  • Flogger con nodi sulle code.
  • Flogger in pelle dura e code a treccia.

Come usare un flogger nel modo corretto

Con il soft BDSM ci si può divertire in mille modi. In un gioco di ruolo fra schiavo e Mistress, negli incontri di sesso con Milf, in cui lei è la maestra matura che sculaccia l’alunno, nel sesso di coppia con lui nelle vesti del padre severo e lei in quelle della bambina disobbediente. Basta un po’ di fantasia, quindi. Ma perché il roleplay sia piacevole, bisogna anzitutto sapere come usare un flogger nel modo giusto. Te lo riassumiamo in poche regole.

1. Comincia con lievi colpi di frusta

Usare il flogger in modo lieve, almeno all’inizio, dà modo al partner di avvertire gradualmente la soglia del dolore e a te di non esagerare con l’intensità dei colpi.

2. Fai spesso delle pause

Alternando colpi di flogger ad altri, per esempio con la mano, farai riposare il partner. In questo modo, anche le sferzate successive saranno sentite con maggior intensità e maggiore piacere.

3. Presta massima attenzione a dove colpisci

Per i principianti del flogger ci sono zone del corpo concesse e altre da evitare. Concentrati all’inizio solo su glutei e muscoli della schiena. Quando avrai acquisito maggiore esperienza, potrai passare ad altre parti, ma solo dopo un bel po’ di pratica.

4. Dai colpi di polso e non di gomito

Durante le prime volte, per regolarti con l’energia dei colpi, usa solo movimenti di polso. Lo slancio di polso, infatti, dà poca rincorsa alle code del flogger e l’impatto sul partner non è violento. Lo slancio di gomito, al contrario, richiede il movimento di tutto l’avambraccio. Rincorsa maggiore, colpo più intenso, dolore più acuto.

5. Fermati col flogger quando il partner te lo chiede

Ogni pratica BDSM, compreso usare il flogger in modo soft, deve essere consensuale. E il consenso può essere interrotto in qualsiasi momento e per qualunque motivo. Qui parliamo di sicurezza, quindi fermati appena il partner ti chiede di farlo o se senti reazioni che ti insospettiscono. Concordate una safe word prima di iniziare il gioco e smetti di dare colpi appena viene pronunciata. Dolore sì, ma non danno.

Flogging. Le parti del corpo da evitare o da colpire con cautela

Poco più su abbiamo visto che le parti del corpo su cui puoi usare il flogger, se non hai ancora molta pratica con l’accessorio, sono i glutei e i muscoli della schiena. Ma quali sono quelle da colpire con cautela e quelle da evitare sempre?

Le zone del corpo che richiedono cautela sono:

  • Le costole, perché non protette da muscoli.
  • Il seno.
  • I genitali.
  • Quelle ai lati della colonna vertebrale.

Le zone da evitare sempre sono:

  • Il viso.
  • Il collo.
  • Dita di mani e piedi.
  • La testa.

Non colpire, quindi, tutte le parti del corpo dove mancano i muscoli e dove le ossa sono più esposte. Come sono da evitare sempre tutte le zone vicine agli occhi.

Passione flogger. Svelaci la tua

Siamo arrivati alla fine. Speriamo di averti dato tutti gli input per aiutarti a scegliere e a manovrare un flogger nel modo giusto. Le regole di base, come hai visto, non sono difficili da seguire. Per tutto il resto, poi, vale la pratica, l’ascolto attento del partner, le norme di sicurezza BDSM e tanta passione.

E la tua passione per il flogger a che punto è? Raccontaci perché ti attrae così tanto questo strumento di tortura e piacere. E se lo hai già provato, facci sapere se ti è piaciuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici − dieci =