Skip to main content
naturist cleaners

Colf tutta nuda? È boom con le Naturist Cleaners

Ti ricordi i sexy movie anni ‘80, con le colf procaci che mettevano in mostra le loro grazie da una scala? Quanto fantasie suscitavano, vero? Oggi si va oltre, con il fenomeno delle Naturist Cleaners, collaboratrici domestiche che lavorano tutte nude. No, non è una fantasia, ma la realtà per molti seguaci del naturismo che chiamano signorine in nude look a svolgere i servizi di casa per qualche ora.

Le Naturist Cleaners, infatti, girano senza veli per le stanze, togliendo la polvere, rifacendo i letti e pulendo tutto ciò che c’è da pulire. Non ne sapevi nulla? Allora conosciamo meglio questo fenomeno che sta vivendo un vero e proprio boom. E scopriamo dove è nata questa moda che chissà se arriverà anche da noi in Italia.

Naturist Cleaners. Chi sono e dove lavorano

Se immagini le Naturist Cleaners come delle Escort che forniscono questo genere di servizi, sbagli di grosso. E sbagli anche se pensi siano donne per sesso occasionale, travestite da collaboratrici di casa. Le Naturist Cleaner sono delle vere colf, che però offrono servizi di pulizia domestica completamente nude. Spesso hanno un altro lavoro e arrotondano con quest’altro. E la loro caratteristica è quella di non indossare abiti, in pieno spirito naturista.

Dove lavorano le colf nude? Nelle case private, ovvio. E sono molto richieste da uomini single professionisti che conoscono bene le regole del servizio. La principale? Che si può guardare la ragazza, ma non toccarla. Non è un lavoro sessuale, quello delle Naturist Cleaners, ma solo di pulizia domestica. Si può parlare con loro, intanto che lavorano. Ma guai ad andare oltre. Anche perché si affidano a un’agenzia che mantiene il riserbo sui clienti e chiede massimo rispetto per le loro collaboratrici.

Dove prenotare un servizio di Naturist Cleaners

Se fremi dalla voglia di sapere dove prenotare una Naturist Cleaner, te lo diciamo subito. Per ora il servizio di colf nuda è disponibile solo in Inghilterra. E c’è un sito web che offre collaboratrici domestiche votate al naturismo: naturistcleaners.co.uk. Sul sito puoi prenotare una colf nuda (o un collaboratore uomo, perché ce ne sono), indicando in quale giorno della settimana la vuoi a casa e per quante ore.

Ti lasciano anche scegliere l’età della collaboratrice domestica, se la preferisci esile o curvy e la taglia del seno (piccolo o grande). Come vedi, il servizio è organizzato in modo da soddisfare non solo le esigenze di pulizia del cliente, ma anche le sue preferenze estetiche. A proposito di clienti: il servizio di Naturist Cleaner è disponibile solo per maggiorenni.

Quanto costa una Naturist Cleaner

Ricapitoliamo. In Inghilterra ha preso piede la novità di farsi fare le faccende domestiche da cameriere nude. E c’è un’agenzia, con sito online, che prende le prenotazioni e invia a casa la colf preferita. Ma quanto costa una Naturist Cleaner all’ora? La tariffa oraria è di 45 sterline per una colf totalmente svestita e si scende a 25 sterline all’ora per una colf vestita. Il servizio di colf nuda è di almeno 2 ore, mentre il costo di prenotazione del servizio è di 20 sterline.

Facciamo un calcolo? Avere una collaboratrice domestica senza veli che ti sbriga le faccende di casa ti costa 110 sterline (per 2 ore di lavoro), che corrispondono a circa 125 euro. Un po’ caro come servizio, ma la gioia degli occhi ha comunque il suo prezzo e va pagato. Le pulizie, comunque, sono impeccabili perché il servizio – ci tengono a dire quelli dell’agenzia – è di alta qualità. E noi ci crediamo 🙂 .

Colf tutta nuda. Esiste in Italia?

In Italia le Naturist Cleaner non esistono ancora. O almeno, non esiste un’agenzia ufficiale che gestisce questo genere di servizi. Secondo alcune voci, girano per le case idraulici che lavorano senza abiti. E colf naturiste che prestano servizio presso famiglie anche loro dedite al nudismo. Ma non abbiamo ancora sentito parlare di siti specializzati e chissà se anche da noi scoppierà il boom che dilaga in Inghilterra.

Certo che come occasione di lavoro ben retribuito non è male. E se a qualcuno venisse in mente di investire nel settore del Naturism Cleaning, scommettiamo che farebbe grossi affari. A te è mai arrivata voce di colf nude in Italia? Facci sapere nei commenti, anche se hai amici che le ingaggiano per le faccende di casa. Magari scopriamo un velo, che dici? 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 + 15 =