Skip to main content
I benefici del sesso al mattino

Il sesso al mattino fa bene: perché?

Lo dice anche la scienza: fare sesso al mattino fa bene. Gli uomini lo sanno da sempre, a causa di alcuni meccanismi biologici che li rendono più attivi al risveglio (almeno per quanto riguarda il sesso). Le donne sono invece più restie, a causa dei tanti impegni che le attendono a inizio giornata.

Al mattino c’è poco tempo e tanto da fare, è vero. Secondo l’Oregon State University vale comunque la pena puntare la sveglia un po’ prima. Un bel buongiorno a base di sesso ha infatti molti più vantaggi di una mezzora di sonno in più. Quali?

1. Sfrutti il testosterone alto dell’uomo

Come tutti i lettori maschi sapranno bene, il risveglio è segnato dalla cosiddetta “morning glory”, l’erezione mattutina. La causa? I livelli alti di testosterone, prodotto in quantità industriali durante la notte. Il testosterone prodotto nel sonno è circa il 25-50% di quello totale prodotto in tutta la giornata. Il picco maggiore si ha poco prima dell’alba, tra le 5 e le 6 del mattino, con buona pace degli impegni.

Adesso sai perché ti alzi sempre con un certo languorino.

Fare sesso al mattino permette di sfruttare tutti i pregi del testosterone alto nell’uomo. Si ha un’erezione duratura e vigorosa, nonché già pronta da sfruttare e godere. Anche il desiderio è maggiore e la prestazione risulta migliore per entrambe le parti. Purtroppo il picco di testosterone nelle donne è attorno alle 11 di sera, poco prima di andare a dormire.

2. Il sesso al mattino migliora l’umore

Se ci fermassimo al solo testosterone, il sesso di mattina potrebbe non essere l’ideale per le donne. In realtà, l’organismo femminile produce testosterone in maniera abbastanza regolare, nonostante l’aumento serale. I livelli ormonali sono infatti più soggetti a cambiamenti mensili che giornalieri. Di conseguenza, per le donne è più facile fare sesso mattina, pomeriggio e sera. Non solo.

Il sesso migliora l’umore di uomini e donne. Un buon orgasmo mattutino favorisce il rilascio di ormoni del buonumore come dopamina ed endorfine. In più favorisce il rilascio di ossitocina, l’ormone che disattiva la produzione dell’ormone responsabile delle tensioni psicologiche, il cortisolo. Il risultato? Un bel buongiorno sexy aiuta a stare bene tutto il giorno.

Al di là degli effetti benefici più strettamente fisiologici, il sesso al mattino fa bene soprattutto sul piano psicologico. Dà un “la” positivo a tutta la giornata, dandoti la forza di affrontare ritardi dei treni e traffico.

3. Sesso meglio del caffè

Gli effetti benefici di cui sopra rendono il sesso al mattino più efficacie di un caffè extra-strong. Lo studio dell’Oregon State University ha provato infatti che chi scopa la mattina è più produttivo. Il merito è in buona parte dell’ossitocina, che riduce ansia e stress.

Lo stress stanca e aumenta la confusione mentale, rendendo più difficile lavorare. Per quanto ti impegni, è proprio difficile dare il meglio di te quando hai tanti pensieri per la testa. La tua mente continua a vagare, rimanere concentrato è una continua lotta con te stesso. Arrivi a casa sfinito, dopo aver fatto la metà di quello che avresti dovuto fare. Questo diventa un ulteriore motivo di stress ed entri in un circolo vizioso.

Un buon orgasmo mattutino non cancella tutte le preoccupazioni, ma elimina parte dei fattori biologici legati al problema. Dato che abbassa i livelli di cortisolo, ti dona qualche ora di lucidità mentale, quanto basta per rimetterti in carreggiata e cambiare direzione alla giornata.

4. Il caffè migliora l’erezione

Prima di mettere via la moca, aspetta un attimo. Uno studio della Società di Andrologia ha esaminato il legame tra caffè ed erezione. Secondo i ricercatori, la caffeina agisce da inibitore aspecifico della fosfodiesterasi. Ovvero? Ovvero agisce come il viagra e favorisce l’afflusso di sangue nei corpi cavernosi, nello specifico il pene.

Il caffè è la bevanda da colazione per eccellenza, a causa delle sue proprietà eccitanti. Se sei abituato a bere una bella tazza di espresso appena sveglio, quindi, accertati di farlo prima del sesso del mattino. Dà un ulteriore sprint alla prestazione e, sul lungo periodo, riduce il rischio di impotenza.

5. Continui a fare l’amore con la mente tutto il giorno

Una volta che hai iniziato bene la giornata, continui a fare l’amore con la mente fino a sera. Le immagini del fantastico sesso mattutino ti accompagnano a lavoro, anche durante i momenti difficili. Ti basta pensare all’orgasmo da sogno di poche ore prima per stare meglio, ridimensionare i problemi ed essere un pizzico più felice.

Se hai un partner fisso, i pensieri del sesso al mattino vi aiutano a rimanere più connessi. Ciascuno di voi affronta la giornata da solo, ma nei propri ricordi ritrova il calore dell’altro. Condividete un piccolo piacere segreto, che potete richiamare in qualsiasi momento con un messaggino piccante o una breve chiamata.

Se invece hai iniziato la giornata con un partner occasionale o addirittura una coppia scambista? Tornate entrambi alle vostre vite, con però un bagaglio di ricordi piacevoli e un’eccitante domanda:

“A chi darò il mio buongiorno la prossima volta?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 − sei =