Skip to main content
fare sesso con il ciclo

Sesso con il ciclo. Come farlo e perché fa bene

Quando si parla di sesso con il ciclo molti uomini storcono la bocca e pure il naso. È un blocco culturale, c’è poco da fare. Perché il ciclo è sempre stato considerato qualcosa di sporco, quando si tratta in realtà di un evento fisiologico normalissimo.

E poveri uomini, verrebbe da dire, visto che secondo tante donne il sesso con le mestruazioni è molto, molto meglio del sesso fatto negli altri giorni del mese. Se, quindi, tu che leggi sei un maschietto schizzinoso, vai avanti con questo articolo. Scoprirai che fare sesso con donne durante il ciclo si può, che fa bene a te e alla partner e che in quei giorni potete andare ben oltre una veloce fellatio.

Se, invece, sei una donna e non conosci ancora le gioie di un amplesso durante le mestruazioni, proveremo a spiegarti come godersi un orgasmo con il ciclo, con quali accorgimenti e pure senza sangue che cola.

Si può fare sesso durante il ciclo?

Sfatiamo innanzitutto una leggenda, secondo cui è meglio non fare sesso nei giorni del ciclo. In quei giorni, invece, si può tranquillamente sfogare le proprie voglie erotiche, sempre che entrambi i partner siano d’accordo. Bisogna solo fare attenzione a un paio di cose, che ti chiariamo subito.

  1. Fare sesso con il ciclo non va preso come un metodo contraccettivo. Molte coppie, infatti, credono sia permesso scatenarsi con l’eiaculazione interna in quei giorni perché non c’è rischio di gravidanza, Sbagliato! Anche se in presenza di mestruazioni, è possibile che un altro ovulo si sia già formato e che sia pronto per esser fecondato. Allora, niente paura del sesso con il mestruo, ma almeno proteggetevi con un preservativo.
  2. Igiene intima impeccabile. Ecco, questo è un aspetto che va curato tantissimo durante il ciclo, se ci si vuole concedere qualche incontro piccante. Il sangue, infatti, emana un odore sgradevole quando viene a contatto con l’aria. E per evitare che il partner (o la partner) si blocchi sul più bello, l’igiene di vulva e vagina deve essere perfetta.

Tenuto conto di queste due precauzioni, nulla vieta di scatenarsi fra le lenzuola anche durante il ciclo. E te lo consigliamo vivamente. Sai perché? Perché farlo durante il periodo di mestruazioni fa bene, sia alle donne che agli uomini. Vediamo i motivi.

Perché fa bene fare sesso con il ciclo

Avere rapporti sessuali con il ciclo ha una serie di lati positivi per le ragazze e le donne, anche per le Milf mature. Innanzitutto, l’orgasmo durante il ciclo aiuta a calmare i dolori tipici di quei giorni. Lo sa bene PornHub, che ai benefici del piacere durante il mestruo ha dedicato una delle campagne più interessanti.

Fare sesso col ciclo, poi, aiuta ad espellere il sangue che ristagna in vagina, grazie alle contrazioni interne. Un vantaggio per chi vuole liberarsi delle mestruazioni in meno tempo. Ma dedicarsi a penetrazione vaginale o anale durante quei giorni fa bene anche agli uomini. Il motivo? Grazie alla tempesta ormonale in atto, la partner è più eccitata del solito e si lascia andare ai piaceri della carne con maggior trasporto. Diventa vogliosa, prorompente e tanto lussuriosa. E per un uomo cosa c’è di meglio di una donna calda e disponibile? 😉

Come fare sesso con le mestruazioni

Ti stai già convincendo, di’ la verità. Le tue limitazioni stanno per frantumarsi e pensi che tutto sommato fare sesso con il ciclo ti stuzzica e non poco. Ma qual è il modo giusto per avere rapporti sessuali durante le mestruazioni? Il primo consiglio è quello di concedersi la penetrazione nei giorni con minor flusso mestruale. Non solo si evita di sporcare tutto, ma è una buon compromesso per chi si lascia impressionare troppo dal sangue.

Se nessuno dei partner è particolarmente sensibile al flusso mestruale, ci si può concedere la penetrazione vaginale anche nel primo o secondo giorno di ciclo. Meglio, in questo caso, coprire con un asciugamano il letto, il divano o il pavimento, così non create scene da film splatter.

Un trucco per non rinunciare al sesso durante i giorni del ciclo è quello di usare una Softcup. Questo tipo di coppetta mestruale, infatti, trattiene il sangue senza farlo fuoriuscire ed è perfetta anche per la penetrazione. In alternativa, si può inserire il diaframma anticoncezionale, che potrebbe perdere la sua funzione contraccettiva ma ripara dalle fuoriuscite di mestruo. Due buone soluzioni per chi ha una gran voglia di coiti passionali, ma al riparo dal sangue, insomma.

Sesso col ciclo. Cosa ne pensi?

Allora, vuoi ancora limitare a una misera fellatio il sesso durante il ciclo? Perché porsi limiti, quando si può andare oltre e dare libero sfogo ai desideri più sconci? Basta che scateni la tua solita fantasia, usi i trucchi che ti abbiamo svelato e la smetti di pensare che no, in quei giorni non si può! Del resto, con la turbolenza ormonale in atto, le donne sono molto più vogliose. E a una donna vogliosa è un delitto rinunciare, no?

Ma tu, dicci, cosa ne pensi del sesso con il ciclo? Lo hai mai fatto, ti è piaciuto, lo rifaresti, è qualcosa che proprio non ti va? Dacci la tua opinione e vediamo di farlo sparire in fretta questo tabù! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × due =