Skip to main content
Sesso con oggetti

Sesso con oggetti sicuro e divertente

Il sesso con oggetti è un modo per movimentare la tua vita sessuale, quando non hai troppi soldi da spendere o non hai sex toys sottomano. Mettiamo che ti stia godendo l’ottima compagnia di una bella donna; volete provare un po’ di doppia penetrazione e ti rendi conto di non avere sex toys. Che fai?

Ti basta guardarti attorno per trovare dildo e vibratori fai da te, nonché strumenti per il BDSM. Attenzione, però: per divertirti in modo sicuro devi prendere poche ma importanti precauzioni.

Sesso con oggetti: quali precauzioni prendere?

Prima di partire in quarta, ricorda che usare oggetti come sex toys fai da te può essere pericoloso. Una carota non è concepita per la stimolazione anale, ad esempio. I materiali non sono concepiti per le mucose umane, né per l’interazione con i lubrificanti. Stai quindi attento a tutti i punti che seguono.

  1. Lava il sex toy improvvisato, specie se non lo tieni in un cassetto apposito. Ti serve per ridurre il rischio di infezioni, alcune delle quali anche pericolose.
  2. Usa il preservativo, soprattutto se usi ortaggi e altri materiali organici. In questo modo proteggi le mucose da batteri e microrganismi. Eviti anche di perdere pezzi dentro di te se si dovesse rompere o scheggiare.
  3. Smussa angoli e spigoli, per non danneggiare le pareti di ano e vagina. È molto importante se usi oggetti come le carote, che tendono ad essere un po’ troppo appuntite per una stimolazione sicura.
  4. Non infilare niente nell’ano che non abbia una base larga. L’intestino è lungo diversi metri: se qualcosa ci “cade” dentro, rischi di dover andare al pronto soccorso. Assicurati quindi di fare sesso con oggetti a base larga, o che quanto meno ti garantiscano una buona presa.
  5. Lascia perdere l’uretra. Se vuoi provare il sounding, la stimolazione dell’uretra, usa solo sex toys appositi. Non c’è spazio per l’improvvisazione.

Dildo fai da te

Una volta prese tutte le precauzioni di cui sopra, puoi partire alla ricerca del tuo dildo fai da te! Cerca di tenerti attorno ai 15/17 cm di lunghezza: non c’è bisogno di esagerare con misure da porno attore. Evita rigorosamente il vetro e verdure un po’ andate a male. Puoi invece usare i seguenti oggetti.

  • Banane, con tutta la buccia. La consistenza ricorda – molto – vagamente quella di un pene. Evitale per la stimolazione anale, però, soprattutto se molto mature: non è il caso di strizzarsele nel retto.
  • Zucchine. Sono disponibili in tante misure, hanno un’ottima consistenza ed è difficile che si spezzino. Se le vuoi usare per la stimolazione anale, scegline una molto lunga e che ti offra un’ottima presa.
  • Carote, un altro classico del sesso con oggetti. Purtroppo tendono ad essere un po’ appuntite ed è abbastanza facile che si rompano.
  • Manico di spazzola. Le migliori sono quelle ricavate da un pezzo unico: non rischi che il manico si stacchi e le puoi usare anche per la stimolazione anale. Inoltre, i manici delle spazzole sono spesso sagomati e quindi più stimolanti.

Vibratore fai da te

Tante persone confondono dildo e vibratori, ma sono sex toys abbastanza diversi. I dildo sono oggetti di forma fallica da usare per la penetrazione. I vibratori sono oggetti che vibrano, da usare per la stimolazione interna ed esterna. Ciò significa che li puoi usare per la penetrazione e per stimolare diverse zone erogene, come clitoride e glande.

Quali sono i migliori vibratori improvvisati per il sesso con oggetti?

  • Spazzolino elettrico (parte prima). Lubrifica il dorso della testina, poggialo sul clitoride o sul glande e fallo partire. Ecco che hai uno splendido vibratore clitorideo fai da te.
  • Spazzolino elettrico (parte seconda). Se sei in vena di bricolage e hai un po’ di pongo a casa, usalo per impacchettare la testina dello spazzolino elettrico. A questo punto copri il tutto con un preservativo e usalo come vibratore vaginale fai da te.
  • Come poteva mancare in un articolo sul sesso con oggetti? La vibrazione del cellulare è una risorsa troppo spesso sottovalutata.

Oggetti erotici per il BDSM

Infine, un pensiero anche per gli amanti di mistress e master: casa tua è ricchissima di oggetti “pervertibili”, ovvero utilizzabili nel BDSM.

  • Sciarpe di tessuto, da usare come bende e manette improvvisate.
  • Cravatte (brutte), da riciclare nel modo di cui sopra. Le cravatte belle non vanno bene per il sesso con oggetti, però: rischi che si rovinino e sarebbe un peccato.
  • Cinture, un grande classico del BDSM casalingo. Le puoi usare come collare improvvisato o come scudiscio, tenendole per il lato della fibbia e colpendo con l’altra estremità.
  • Il dorso è un fantastico paddle fai da te, mentre puoi usare le setole per stuzzicare le zone delicate del partner.
  • Mollette da bucato, le prime pinzette per capezzoli di chiunque si diletti con il BDSM. Applicale anche a lato del pene quando è ancora barzotto, se ti senti molto sadico/masochista.

 

E tu? Cosa usi per il sesso con oggetti? Scrivi qui sotto i tuoi suggerimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × due =